Sensibilità al glutine, celiachia ed intolleranza al lattosio

56,50

Obiettivo del corso è di fornire un quadro d’insieme sulle intolleranze alimentari, le quali sembrano ormai diffuse come l’influenza: multiple, monoalimento, transitorie, irreversibili, genetiche, insomma di ogni tipo, sembrano aver arricchito e talvolta confuso il panorama legato all’ingestione di cibo con le relative reazioni. Esistono intolleranze genetiche, come quella al lattosio, che la persona dovrà “subire” per tutta la vita, così come la celiachia che è una patologia autoimmunitaria che impone l’astensione a vita dal glutine, ma anche la sensibilità al glutine sulla quale c’è ancora molto da imparare e che richiede l’eliminazione, spesso temporanea, del glutine stesso.

Descrizione

Obiettivo del corso è di fornire un quadro d’insieme sulle intolleranze alimentari e sulla sensibilità al glutine, celiachia ed intolleranza al lattosio.

Tipologia: Fad e-learning (FAD)

Provider ECM n° 5908

Crediti ECM assegnati: 3 Crediti ECM

CODICE AGE.NA.S: 337835

Data inizio: 01/01/2022
Data fine: 31/12/2022

Obiettivi specifici ECM

Obiettivo del corso è di fornire un quadro d’insieme sulle intolleranze alimentari più diffuse, attualmente sempre meglio diagnosticate grazie allo sviluppo della ricerca sul tema, ma anche una
panoramica delle soluzioni possibili per suggerire al paziente una dieta idonea, sana e golosa.

Obiettivi generali

  • Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultra specialistica.
  • Malattie rare

Professioni e discipline alle quali è destinato l’evento

  • Medico Chirurgo
  • Psicologo
  • Odontoiatra
  • Infermiere
  • Infermiere Pediatrico
  • Ostetrica/o
  • Tutte le discipline

Responsabili scientifici

Dott. Serena Missori

Contenuti

Le intolleranze alimentari sembrano ormai diffuse come l’influenza: multiple, monoalimento, transitorie, irreversibili, genetiche, insomma di ogni tipo, sembrano aver arricchito e talvolta confuso il panorama legato all’ingestione di cibo con le relative reazioni. Esistono intolleranze genetiche, come quella al lattosio, che la persona dovrà “subire” per tutta la vita, così come la celiachia che è una patologia autoimmunitaria che impone l’astensione a vita dal glutine, ma anche la sensibilità al glutine sulla quale c’è ancora molto da imparare e che richiede l’eliminazione, spesso temporanea, del glutine stesso.

Didattica

Lingua d’insegnamento:  Italiano
Traduzione simultanea: No
Materiale durevole consegnato ai discenti: Nessuno

CERTIFICAZIONI

Attestato ECM scaricabile direttamente al termine del corso, previo superamento del test, almeno il 75% della performance.

Il corso dovrà essere terminato rispettando il periodo di validità.

In caso di ritardo non sarà possibile rimborsare il corso e ricevere i crediti ECM.

MATERIALE DIDATTICO

Il corso Sensibilità al glutine, celiachia ed intolleranza al lattosio è composto da video-lezioni integrate da “pillole” video introduttive e da materiali didattici di approfondimento e prevede il superamento di un test di verifica finale.

ACQUISIZIONI DI COMPETENZE

Attualizzazione delle competenze sul tema delle intolleranze alimentari per favorirne la corretta diagnosi e supportare il paziente nella ricerca di alternative alimentari golose e sane

I VANTAGGI DELL’E-LEARNING

  • Risparmio in termini di tempi/costi
  • Accessibilità ovunque e in ogni momento
  • Possibilità di rivedere le lezioni anche dopo aver terminato il corso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sensibilità al glutine, celiachia ed intolleranza al lattosio”