Covid Manager

120,00

La figura del Covid Manager è fondamentale all’interno dell’organizzazione aziendale poiché il Coronavirus ha acuito le difficoltà psico-fisiche dei lavoratori più fragili, ma ha reso più fragili anche i lavoratori che prima della pandemia erano meno a rischio.

Il Covid Manager può rappresentare, quindi, una figura di raccordo all’interno dell’azienda, in grado, insieme al datore di lavoro e alle altre figure preposte alla salute e alla sicurezza dei lavoratori, di mettere in atto tutte le misure necessarie per prevenire il contagio sul luogo di lavoro e favorire una gestione tempestiva ed efficace delle molteplici implicazioni legate alla Covid.

Non a caso la Regione Veneto ha adottato il termine Covid Manager per indicare colui che svolge funzioni di coordinatore per l’attuazione delle misure di prevenzione e controllo e con funzioni di punto di contatto per le strutture del Sistema Sanitario Regionale.”

 

Disponibile

Descrizione

Il Coronavirus ha acuito le difficoltà psico-fisiche dei lavoratori più fragili, ma ha reso più fragili anche i lavoratori che prima della pandemia erano meno a rischio. Anche per questo è fondamentale l’esistenza all’interno dell’organizzazione della figura del Covid Manager.

Il Covid Manager può rappresentare, quindi, una figura di raccordo all’interno dell’azienda, in grado, insieme al datore di lavoro e alle altre figure preposte alla salute e alla sicurezza dei lavoratori, di mettere in atto tutte le misure necessarie per prevenire il contagio sul luogo di lavoro e favorire una gestione tempestiva ed efficace delle molteplici implicazioni legate alla Covid.

Non a caso la Regione Veneto ha adottato il termine Covid Manager per indicare colui che svolge funzioni di coordinatore per l’attuazione delle misure di prevenzione e controllo e con funzioni di punto di contatto per le strutture del Sistema Sanitario Regionale.”

 

Inoltre, la figura del Covid Manager viene introdotta anche nella gestione di eventi quali matrimoni, banchetti, prime comunioni e battesimi, e può contribuire attivamente alla nuova riapertura del settore del turismo.

 

Sebbene la figura del COVID MANAGER non sia prevista a livello nazionale, tale ruolo è svolto in azienda da uno o più soggetti apicali (Datore di Lavoro, Dirigenti, prevedibilmente supportati da RSPP e ASPP) che interverranno sull’organizzazione del lavoro per garantire il rispetto delle misure di sicurezza anticontagio da Coronavirus SARS-CoV-2.

 

Durata

9 ore

 

Destinatari

Il corso è rivolto ai Datori di Lavoro e ai Dirigenti, ai Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP) e agli Addetti ai Servizi di Prevenzione e Protezione (ASPP), ai Consulenti sulla salute e sicurezza del lavoro, ai Tecnici della prevenzione, ai Coordinatori per la Sicurezza nei cantieri temporanei e mobili (CSP/CSE), agli RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza), ossia a tutti i soggetti aziendali che ricoprono il ruolo di Covid manager o interagiscono con esso per affrontare e contrastare l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus SARS-CoV-2 garantendo la salute e sicurezza delle attività lavorative.

 

Programma

ASPETTI TECNICO-PREVENZIONISTICI 

  • I Protocolli nazionali condivisi di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Coronavirus SARS-CoV-2 per le aziende
  • Il Referente scolastico per COVID-19 secondo l’Istituto Superiore di Sanità nel documento «Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS CoV 2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia e dal DPCM del 7 settembre 2020.
  • Il covid manager nella gestione di eventi e manifestazioni
  • dispositivi di protezione individuali (DPI) e il loro uso corretto
  • Modifiche sull’organizzazione aziendale per contenere il contagio da COVID-19 ed effetti sulle misure per la salute e sicurezza del lavoro
  • La normativa sulla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in smartworking
  • INAIL e COVID-19: l’ infortunio da “Coronavirus” SARS-CoV-2
  • Pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro: come e quando effettuarle
  • La Check list di controllo per la corretta attuazione delle misure anticontagio COVID-19

ASPETTI SANITARI 

  • Il virus SARS-CoV-2 (Coronavirus): caratteristiche fondamentali e concetti di epidemiologia. Contagio e diffusione. I sintomi.
  • Il ruolo del Medico Competente (D. Lgs. 81/08) nella gestione del Rischio da COVID-19
  • La gestione di persone sintomatiche e di persone fragili in Azienda
  • Il reintegro dei lavoratori che hanno superato l’infezione Covid-19
  • Gli screening test in azienda (tamponi e test sierologici): a cosa servono e quando farli – I vaccini

COVID-19 E VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E SICUREZZA DEL LAVORO

  • Valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/08): come classificare il rischio da COVID-19
  • Il ruolo del Covid Manager nella valutazione dei rischi per la salute e sicurezza del lavoro
  • L’aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi e le procedure di lavoro

 

Crediti formativi:

Il Corso “COVID-MANAGER: RUOLO, COMPETENZE” è valido come aggiornamento RSPP e ASPP, Dirigenti, Preposti e Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). Inoltre ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16 è valido anche come aggiornamento per Datori di Lavoro che svolgono direttamente il ruolo del Servizio di Prevenzione e Protezione (DL SPP), Lavoratori, CSP/CSE e aggiornamento dei Formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.

 

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Covid Manager”